Star Trek: Discovery 3 - Rachel Ancheril parla dell’addio di Nhan alla Discovery

Star Trek: Discovery 3 - Rachel Ancheril parla dell’addio di Nhan alla Discovery

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Star Trek: Discovery ha perso un membro del cast la scorsa settimana. Il tenente Nhan, l'ex ufficiale di sicurezza della USS Enterprise che si è unita alla Discovery per il suo viaggio nel futuro, ha lasciato la nave per mantenere intatto un pezzo vitale della storia della Federazione e tornare al suo pianeta natale per la prima volta da quando si è unita alla Flotta Stellare. Questa è l'ultima di una serie di importanti scelte che Nhan ha dovuto fare dal primo incontro con l'equipaggio della Discovery, dopo la morte di Airiam e il salto nel 32° secolo. 

L'addio di Nhan a Michael Burnham e alla sua carriera nella Flotta Stellare è stato contornato da molte lacrime, e dire addio a Nhan significa anche salutare l'attrice Rachael Ancheril, che si è unita a Star Trek: Discovery all'inizio della seconda stagione dello show.

Durante un'intervista, Ancheril parla di Provarci Fino alla Morte e discute la sua reazione nell'apprendere il destino di Nhan e la possibilità che lei ritorni o meno alla Discovery. 

  • Sapevi che stavi lasciando Star Trek: Discovery prima del tempo? Come ti sei sentita quando hai letto per la prima volta la sceneggiatura dell'episodio?

"Sapevo che stavo uscendo, ma non sapevo come...Quando l'ho letto, l'ho adorato. Ho pianto un po'. L'ho letto un paio di volte. E poi, quando ci siamo messi a leggere il copione insieme al resto del cast ho davvero cercato di essere professionale. Ho provato a trattenermi. E stavo soffocando le parole. Ero così imbarazzata, perché non riuscivo a emettere nessun suono. Sai quando i bambini piangono, si arrabbiano e cercano di respirare, parlare e piangere allo stesso tempo? Ecco come mi sono sentita. Sai che sono un'attrice professionista, ma ne sono rimasta così colpita. Ad essere onesta pensavo che mi avrebbero uccisa con una sorta di sequenza d'azione, ma ero così entusiasta che venisse mostrato un lato completamente diverso di Nhan. Penso che l'unica volta in cui ha cercato di diventare un po' più emotiva è stato quando Pike se n'è andato. Quindi è davvero bello poter mostrare di più di Nhan e darle un po' più di dimensione".

  • Nhan è ancora viva, là fuori. Il suo finale è aperto. Saresti pronta a riprendere il ruolo se arrivasse la chiamata?

"Oh, al 100%. Sarò sempre pronta per quei ragazzi. Onestamente non avrei dovuto restare nella serie per tutto questo tempo, avrei dovuto fare solo un paio di episodi. Quindi mi sono sentita così grata che mi volessero per più tempo. È sempre un complimento, no? Quindi, sì, mi piacerebbe tornare".

  • Il congedo di Nhan culmina con una conversazione in lacrime tra lei e Michael Burnham. Come ti senti riguardo all'evoluzione della loro relazione? Cosa pensi significhi per Nhan e Michael?

"Non lo so. Pensi che Nhan abbia così tanto impatto su di lei? Quando Nhan è arrivata dall'Enterprise penso che l'intero equipaggio della Discovery si chiedesse tipo: 'Chi è questa ragazza?'. È appena arrivata e già dà le sue opinioni, ma penso che sia fatta così. Lei è lì e opera il meglio, qualunque siano i compiti, qualunque siano le missioni che deve affrontare. E penso che Michael lo capisca, che Nhan agirà sempre nel migliore interesse di ciò che dovrebbe fare, e cercherà di preservare quante più vite possibile. E quindi penso che ci sia un rapporto di fiducia e affidabilità. Penso che con Airiam sia stata una situazione davvero difficile, perché Burnham voleva salvarla. Tuttavia, quella scelta avrebbe sacrificato tante vite. Ed è stato fatto per compassione piuttosto che per vedere il quadro generale. E penso che Nhan, dato che non faceva veramente parte dell'equipaggio di plancia, non faceva parte di quella famiglia unita, era un po' introversa. E quindi penso che sia stata in grado di portare una prospettiva di: 'Beh, lo farò perché è quello che dobbiamo fare'. E penso che forse Burnham potrebbe aver pensato che fosse un po' fredda. Ma penso che quando siamo state cuore a cuore, Nhan sia stata davvero capita. C'è questo rispetto e comprensione reciproci tra i due personaggi. E penso che sia per questo che Burnham è stata in grado di dire: 'Non ho intenzione di convincerti'. E Nhan decide di restare".

Star Trek: Discovery 3 - Rachel Ancheril parla dell’addio di Nhan alla Discovery
  • Ora che Nhan ha lasciato la Discovery, come pensi che sia la sua prima settimana nella nuova casa?

"Ho scherzato con tutti sull'episodio. Probabilmente sta facendo il meglio che può con il suo dovere, ma potrebbe annoiarsi un po'. Forse inizia ad aprire dei baccelli, o non lo so. Penso che probabilmente si senta molto sola, ma penso che Nhan sia abituata a questo. È abituata a dire addio. Ha detto addio alla sua famiglia quando si è unita alla Flotta Stellare, ha salutato il capitano Pike e l'Enterprise e ora saluta la Discovery. Una volta ho conosciuto un attore nel primissimo spettacolo di fantascienza a cui io abbia mai preso parte, dovevo morire in una scena e questo attore mi ha detto: 'Nella fantascienza non muori mai e non te ne vai mai per davvero. Sei semplicemente lontana'.".

  • Hai menzionato il set. Tutto su Discovery sembra un film e il confine tra pratico e digitale può davvero offuscarsi. Puoi parlarci un po' del set in cui eri in questo episodio?

"Era diverso da qualsiasi altro, è stato trasformato moltissimo. Quando sono entrata lì ho pensato: 'Questo è meraviglioso'. Sono rimasta sbalordita. Non credo di avere parole per descriverlo. Anche l'intero set di Discovery, tutto è travolgente quando lo vedi per la prima volta. E così sarei potuta rimanere per sempre nella nave dei semi, era così bello. Beh, in realtà ci sono in questo momento, no?".

  • Un'ultima domanda. Sei riuscita a tenere la tua uniforme della Flotta Stellare?

"Mi sarebbe piaciuto, ma no. Però mi hanno lasciato tenere il mio distintivo. Sono in questo settore ormai da 15 anni, questo è il primo spettacolo in cui ho messo il nome del mio personaggio sullo schienale della mia sedia e mi hanno permesso di tenere quel pezzo di stoffa col nome di Nhan, il che è davvero speciale per me. Quindi sì, bei premi di consolazione, no?".

Il sesto episodio della nuova stagione di Star Trek: Discovery uscirà il 20 novembre. Nel frattempo dai un'occhiata alle recensioni delle puntate precedenti!

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.