Rick and Morty 5: il Co-Creatore della Serie Animata parla della nemesi di Rick

Rick and Morty 5: il Co-Creatore della Serie Animata parla della nemesi di Rick

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

C’è voluto del tempo, ma finalmente Mr. Nimbus, acerrimo nemico di Rick, ha fatto il suo debutto in Rick and Morty nella premiere della quinta stagione. Il co-creatore dello show Justin Roiland ha parlato della presentazione di questo personaggio, rivelando il motivo per il quale è stato impiegato così tanto tempo per introdurlo nella serie:
“Immagino che Rick abbia ‘nemesi’ sparse in ogni angolo della galassia, del cosmo e del multiverso. Per me, Mr. Nimbus è solo uno dei tanti. Nel senso, è la sua ‘nemesi’, si definisce la sua nemesi, ma è soltanto un elemento di una lunga lista di persone con cui Rick ha dei conti in sospeso. La cosa divertente è che abbiamo messo in evidenza questo personaggio come sua ‘nemesi’, abbiamo ingigantito la cosa e l’abbiamo resa ufficiale, dal momento che questo personaggio è estremamente ridicolo”, ha spiegato Roiland. “Chiunque guardi l’episodio, sa che Mr. Nimbus non rappresenta una sfida per Rick”.

Il problema con l’episodio è stato, in primo luogo, proprio creare una sfida adatta per Rick
“Con un personaggio invincibile come Rick, è difficile creare un avversario in grado di metterlo in difficoltà, il pubblico sa che Rick può fare qualsiasi cosa”, ha continuato Roiland. Lo avete visto cavarsela in ogni situazione, e spesso è otto passi avanti a ogni avversario che affronta. È difficile cambiare questa situazione e decidere: ‘Ok, bene, facciamo un episodio nel quale Rick sarà in difficoltà. Dovrà giocare seguendo regole e non fare nessuna follia delle sue’.”.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.