Prodigal Son 2: Christian Borle e Michael Potts nel Cast della Stagione inedita

Prodigal Son 2: Christian Borle e Michael Potts nel Cast della Stagione inedita

Scritto da:  - 

Dal prossimo 12 gennaio su FOX e su Premium Crime, la seconda stagione di Prodigal Son farà il suo debutto e due nuovi volti sfideranno il serial killer conosciuto come "Il Chirurgo". Il vincitore del Tony Award Christian Borle (Smash) e Michael Potts (True Dectective) si muoveranno con Tom Payne (The Walking Dead) e Michael Sheen (Master of Sex), che torneranno rispettivamente nella seconda parte della serie TV americana.

A metà strada tra drama e dark comedy, Prodigal Son narra le vicende di Malcolm Bright (Tom Payne), un ex profiler dell'FBI, il migliore in circolazione, figlio di un noto criminale, il dottor Martin Whitly (Michael Sheen), che, negli anni '90 si macchiò di una serie di crimini violenti. Malcom accetta di aiutare la polizia eindagare su omicidi che sembrano avere dei punti in comune con quelli commessi dal padre serial killer, ma per farlo dovrà confrontarsi con lo stesso padre e combattere i suoi demoni interiori. 

Christian Borle sarà Frate Pete, un ex prete espulso dalla chiesa per il suo modo di vedere fin troppo estremista, diventato famoso per una serie di omicidi che l’hanno portato nel reparto di psichiatria insieme a Martin. Frate Pete è un uomo mite e capace di ascoltare che diventa presto uno dei consulenti chiave di Malcolm Bright. Michael Potts, invece, sarà il dottor Brandob Marsh, il nuovo terapista di Martin. 

Creata da Chris Fedak, sceneggiatore anche di Legends of Tomorrow, la seconda stagione dello show verrà rilasciata martedì 12 gennaio su FOX.

Vi lasciamo con la recensione della prima stagione!

Fonte: Deadline

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.