Perché la 4° Stagione di Stranger Things è stata Divisa in Due Parti?

Perché la 4° Stagione di Stranger Things è stata Divisa in Due Parti?

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Dopo che la terza stagione di Stranger Things si è conclusa con la battaglia allo Starcourt Mall, i fan hanno atteso con impazienza la stagione 4, che secondo i fratelli Duffer avrebbe apportato alcuni importanti cambiamenti. A differenza delle stagioni precedenti, il nuovo capitolo è composto da episodi più lunghi (con un lungometraggio finale) e la sua uscita è stata divisa in due parti, i cui ultimi due episodi arriveranno su Netflix il 1° luglio.

Dopo l'uscita del volume 1, Shawn Levy ha raccontato dei molti cambiamenti che l'ultima stagione ha apportato allo show, inclusa la sua uscita divisa in due parti. Come dice Levy, il motivo principale alla base del rilascio in due parti era semplicemente la necessità di più tempo. Spiega che sapevano che gli ultimi due episodi della stagione 4 avrebbero avuto bisogno di più tempo per essere completati, ma non volevano che i fan aspettassero ancora per il resto della stagione.

L'uscita ritardata del volume 2 della stagione 4 ha permesso loro di "lavorare all'atterraggio" del loro ambizioso finale di stagione:
"Non pensavamo che nove episodi sarebbero stati pronti in tempo, avevamo fatto aspettare il mondo abbastanza a lungo. Abbiamo sempre saputo che consegnando i primi sette, ci sarebbe potuto essere un punto di paura alla fine soddisfacente, che manterrà le persone un po' più tranquille per abbastanza settimane in modo da poter rilasciare il secondo volume. Ogni piattaforma sta giocando con modelli diversi. Abbiamo visto lo streaming dell'intera stagione, degno di nota, alias Stranger Things 1, 2 e 3. Abbiamo visto Disney+ e Hulu provare un modello settimanale, che non sembrava adatto a noi. Quindi, siamo felici di essere stati in grado di offrire al nostro pubblico un bel blocco di storie. Ma questo ci dà anche il tempo di 'atterrare' terminando con gli ultimi due episodi in modo davvero forte e, come avete già visto, questa stagione si basa su enormi effetti visivi e, come potete immaginare, il secondo volume è molto ambizioso nella sua narrazione e abbiamo bisogno di un po' più di tempo per finire alla grande".

La spiegazione di Levy fa sembrare la decisione di ritardare l'uscita del volume 2 più pragmatica che guidata dalla narrativa, ma ciò non significa che la pausa della stagione 4 farà perdere l'attenzione ai fan. Da quando la prima stagione di Stranger Things ha introdotto il Sottosopra, la domanda più gettonata è stata come il laboratorio vi abbia avuto accesso per la prima volta. L'ultimo episodio del volume 1 ha finalmente rivelato la risposta con un flashback su Undici e Vecna, e ha anche assicurato ai fan che il resto delle loro domande riceveranno presto una risposta.

Fonte: Screen Rant

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più