Millie Bobby Brown (Stranger Things) stava per smettere di Recitare per Sempre

Millie Bobby Brown (Stranger Things) stava per smettere di Recitare per Sempre

Scritto da:  - 

Prima che Millie Bobby Brown debuttasse come Undici in Stranger Things, era pronta a rinunciare al sogno di recitare, lo ha rivelato la stessa attrice durante una recente apparizione al The Tonight Show, dove ha rivelato di non esser riuscita a ottenere alcun ruolo prima di quella nota interpretazione. Poco prima di ottenere la parte principale, la Brown aveva fatto anche una audizione per Game of Thrones. 

Come confessato dall'attrice al presentatore Jimmy Fallon, è stato il rifiuto di Game of Thrones a farle quasi gettare la spugna nel perseguire una carriera a Hollywood:
"Penso di essere stata molto scoraggiata dal rifiuto, che è qualcosa che dico a tutti. Tipo, questo settore è solo pieno di rifiuti, 24 ore su 24, 7 giorni su 7" - ha detto la Brown. "Ottieni molti più no... molti no... prima di ottenere un sì. Stavo facendo un provino per pubblicità, per qualsiasi cosa, davvero. Poi ho fatto l'audizione per Game of Thrones e ho ottenuto un no anche per quello. In quel momento ho pensato: 'Oh, questo è davvero difficile', perché immagino che volessi davvero quel ruolo".

Dopo l'audizione per Il Trono di Spade, Millie Brown face anche un tentativo con una serie TV Netflix chiamata Montauk.
Montauk era titolo originale scelto dai creatori di Stranger Things, ma alla fine hanno virato per il titolo attuale, in quanto più funzionale. 

Il cosidetto progetto Montauk, da cui era tratta l'ispirazione del titolo originale, era una leggenda metropolitana conosciuta negli USA, proprio nello stesso periodo dei favolosi anni '80, detta esperimento Philadelphia.
Durante la seconda guerra mondiale gli Stati Uniti iniziarono a giocare con lo spazio-tempo. L'obiettivo era rendere invisibili le proprie navi a occhi e radar, ma durante gli esperimenti nel cantiere navale iniziarono a verificarsi strani fenomeni.

Come ormai sappiamo, la Brown ha ottenuto quel ruolo per Stranger Things, che ha finito per renderla estremamente famosa.

Le riprese per la quarta stagione di Stranger Things sono già iniziate, e le prove indicano che almeno un'altra o due stagioni siano state pianificate. Da allora Brown ha lanciato la sua carriera tanto desiderata e recentemente ha recitato nell'acclamato Enola Holmes di Netflix.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.