La Casa di Carta 5: Confermato il Ritorno sul Set di un Attore

La Casa di Carta 5: Confermato il Ritorno sul Set di un Attore

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Dopo l'annuncio da parte di Álex Pina (White Lines), che comunicava ai suoi followers di Instagram di essere impegnato nella scrittura della quinta parte di uno dei prodotti spagnoli di maggior successo della piattaforma streaming di Netflix, iniziano già a circolare le prime indiscrezioni sui nuovi episodi de La Casa di Carta.

La notizia che sta recentemente rimbalzando in rete farà sicuramente la gioia di tutti i fan dello show: pare infatti che uno dei personaggi più amati farà il suo ritorno sul set.

Stiamo parlando di Pedro Alonso, che nella serie TV interpreta Berlino, il misogino fratello del Professore (Álvaro Morte).

A rendere noto il suo nuovo coinvolgimento è stato lo stesso attore con un simpatico post su Instagram, la cui didascalia recita:
"Mi sono appena fatto tagliare i capelli e ho provato i vestiti. Indossavano tutti delle maschere e a volte sembrava di essere al Pentagono, altre in un film di Spielberg sugli incontri di chissà che tipo. Il fatto è che presto sarò di nuovo lui. Si chiama Berlino ed è puro amore. Qualche volta".

Come sappiamo il personaggio interpretato da Pedro Alonso è stato ucciso nel finale della seconda parte dello show, ma è poi tornato successivamente in numerose sequenze flashback che mostravano l'elaborazione del piano della rapina alla Banca di Spagna.

Nei nuovi episodi quindi, i fan dovranno attendersi nuove scene ambientate nel passato o forse qualche sensazionale colpo di scena?

Non resta dunque che attenderne l'uscita per avere risposte in merito.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.