Hunters: Saul Rubinek risponde alle Critiche sulla Troppa Violenza nella nuova Serie TV Amazon

Hunters: Saul Rubinek risponde alle Critiche sulla Troppa Violenza nella nuova Serie TV Amazon

Scritto da:  - 

Sta facendo particolarmente discutere, negli ultimi giorni, la serie tv Hunters, ideata da David Weil, con Al Pacino e Josh Radnor (il Ted Mosby di How i met your mother).

Lo show, ambientato negli anni '70 a New York, tratta di un gruppo di cacciatori di nazisti che tenta di sventare un complotto volto all'instaurazione del Quarto Reich.

Le critiche che stanno piovendo sulla serie Tv sono rivolte all'eccessiva presenza di scene di violenza. In un'intervista l'attore Saul Rubinek, che nel programma interpreta Murray Markowitz, sostiene che le suddette sequenze siano di tipo provocatorio e non vengano mai giustificate, anzi il messaggio che lo show si premunisce di veicolare è quanto sia sbagliato considerare la violenza un mezzo per risolvere i problemi, evidenziando le conseguenze negative che scaturiscono dal suo uso a questo scopo.

Mentre le proteste non accennano a diminuire, la serie, ricordiamo, è presente sulla piattaforma di Amazon prime video dal 21 Febbraio.

Fonte: Digital Spy

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.