Vikings: Valhalla - Trama, Cast, Produzione, Approfondimenti, Curiosità, Data di Uscita e Trailer della Serie TV di Netflix

Vikings: Valhalla - Trama, Cast, Produzione, Approfondimenti, Curiosità, Data di Uscita e Trailer della Serie TV di Netflix

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

"Siete venuti qui per le vostre famiglie, siete venuti qui per il vostro onore, siete venuti qui perché voi siete Vichinghi"!

Orfani della serie TV Game of Thrones, fan dei prodotti su dominatori venuti dal Nord, appassionati di battaglie, strategie e conquiste, ecco un'altra serie TV che richiama i vostri interessi. 

Il colosso dello streaming Netflix si affida, ancora una volta, ad un show sulle gesta dei vichinghi, i più famosi della storia. La Scandinavia e l'Europa del Medioevo, le incursioni e le spedizioni e i campi di battaglia: tutto in questo spin-off di Vikings, intitolato Vikings: Valhalla.

Trama e cast

Ambientata cento anni dopo la serie TV originale, un secolo dopo le gesta di Ragnar Lothbrok e dei suoi figli. Le tensioni tra i vichinghi e i reali inglesi raggiungono un sanguinoso punto di rottura quando i vichinghi stessi si scontrano sulle loro contrastanti credenze cristiane e pagane. Protagonisti il leggendario esploratore Leif Eriksson (Sam Corlett), sua sorella Freydis Eriksdotter (Frida Gustavsson), testarda e focosa, e l'ambizioso principe nordico Harald Sigurdsson (Leo Suter). I tre intraprendono un viaggio epico che li conduce attraverso oceani e campi di battaglia, dal Kattegat all'Inghilterra e oltre, mentre combattono per la sopravvivenza e la gloria. Sullo sfondo si diramano grandi avventure.

Il cast di questa nuova serie TV non rivive dei suoi protagonisti originali. Oltre ai tre principali personaggi fanno parte del nuovo cast: Emma di Normandia (Laura Berlin), che ha regnato realmente su Inghilterra, Danimarca e Norvegia. Re Canuto (Bradley Freegard) sovrano di Danimarca, che rivendicò storicamente il proprio dominio su Inghilterra, Danimarca e Norvegia ed è noto per essere riuscito nell'impresa di unire danesi e inglesi sotto il proprio regno. Jarl Haakon (Caroline Henderson), che viene proposta in una rivisitazione di genere dello storico vassallo di Re Canuto e dovrà mantenere l'equilibrio tra pagani, cristiani e seguaci di altre religioni a Kattegat. Olaf Haraldsson (Johannes Haukur Johannesson), noto come Il Santo, è il fratello maggiore di Harald Sigurdsson. Infine la Regina Alfgifu di Danimarca (Pollyanna McIntosh) che fu la prima moglie di Re Canuto.

Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

Produzione, approfondimenti e curiosità 

Firmata da Jeb Stuart, affiancato dal creatore di Vikings Michael Hirst in veste di produttore esecutivo, la serie TV si concentra su personaggi storicamente noti, tra leggenda, gesta reali e fantasia. Nel XI secolo, sul finire dell'era vichinga, l'Europa è in subbuglio, la prima grande era dei vichinghi si appresta a concludersi. Il tutto sotto la pressione della futura corona inglese. Il 1066 è un anno cruciale: segna la conclusione dell'era pagana in favore della conquista del trono da parte dei normanni. Un avvenimento che porta alla nascita della struttura monarchica moderna, così come quella parlamentare inglese. La serie TV mostra la fine dell'era vichinga, segnata dalla battaglia di Stamford Bridge. In lotta per la sopravvivenza in un’Europa che continua a evolversi, questi uomini e donne dovranno aprire nuove strade, tentando di cambiare ma, al tempo stesso, tutelare le proprie origini.

Non mancheranno alcuni elementi connessi al primo show, come Kattegat, e saranno presenti alcuni riferimenti e richiami ai personaggi del passato, considerando la loro importanza nella storia di questo popolo. Chi ha già visto la serie originale avrà soltanto un quadro più ricco. Si combatterà per la sopravvivenza e per la gloria, offrendo al pubblico un misto di storia e leggenda.

Le scene d’azione dello show hanno causato diversi incidenti agli attori sul set. Il cast ha sostanzialmente realizzato in prima persona quasi tutti i combattimenti. L’attore Sam Corlett ha raccontato del momento in cui si è preso una spada in un occhio mentre girava la Battaglia di Kent e il risultato è stato, fortunatamente, solo un occhio nero. Corlett ha anche raccontato del sangue che si è trovato sulle nocche dopo aver girato una scena nella Sala Grande. Corlett ha anche raccontando un altro aneddoto: "Alcune delle scene di combattimento avvengono in acqua, di notte, alle 23:00. In Irlanda, di notte, l’acqua sarà sui 5 gradi, e tu ci sei dentro a girare queste scene di combattimento. Un medico ci controllava come un falco, e se vedeva qualcuno tremare, lo faceva uscire per riscaldarsi, quindi tutta la lavorazione si doveva fermare, attendere che gli attori fossero in grado di proseguire, e poi si poteva ripartire”.

Anche Frida Gustavsson ha riportato dei lividi nel corso della produzione:
"Ho ancora delle cicatrici sulle mani risalenti agli ultimi giorni della lavorazione, ed è successo mesi fa. Sono andata al pronto soccorso, avevo il braccio appeso al collo e lividi ovunque. Mi sono anche ferita al volto”. 

Trailer e data di uscita

Vikings: Valhalla debutterà su Netflix il 25 febbraio con otto episodi.

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.