True Detective 4 ci sarà? Tutte le Informazioni Note sulla Prossima Stagione

True Detective 4 ci sarà? Tutte le Informazioni Note sulla Prossima Stagione

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Dopo aver trascorso diversi anni in pausa, la serie HBO True Detective è tornata con una terza stagione. L'annuncio della messa in onda della scorsa stagione potrebbe non aver suscitato lo stesso clamore del debutto dello show, ma sembra comunque aver riscattato la malvagia serie criminale agli occhi di critici e fan.

Ma la serie ha riscosso abbastanza successo per garantirsi il futuro? Insomma, c'è un'ulteriore stagione in cantiere? Ecco tutte le informazioni che siamo riusciti a scoprire!

Quando verrà trasmessa?

Purtroppo, per il momento, una data ben precisa di messa in onda per la prossima stagione è una cosa difficile da prevedere.

Desideroso di mantenere l'enorme successo della prima stagione, HBO ha rapidamente dato il via libera a una seconda stagione, trasmessa ben 18 mesi dopo. Ma dopo la risposta per lo più negativa alla seconda stagione, Pizzolatto ha fatto una pausa più lunga e, per un breve periodo, sembrava che una terza stagione non fosse in programma.

Dopo addirittura quattro anni dalla seconda stagione, la terza fece capolino sul piccolo schermo. Quindi, a seconda della volontà di HBO e Pizzolatto di continuare, una quarta stagione potrebbe andare in onda nel 2020 come nel 2023 (o più tardi!).

Pizzolatto ha detto, tuttavia, che "sta cercando di fare un'altra serie, forse un film" prima di tornare a True Detective, quindi un'attesa più lunga sembra probabile.

Sappiamo qualcosa sulla trama?

Pizzolatto ha rivelato di avere già un'idea per la quarta stagione di True Detective: "È davvero, davvero selvaggia. Ho un'idea che è un po' folle. Penso che vada discussa a fondo col resto della crew".

La prima e la terza stagione hanno visto narrazioni legate a più linee temporali, mentre la seconda ha adottato un approccio più diretto. Date le rispettive risposte che ogni capitolo ha ricevuto, Pizzolatto potrebbe essere tentato di lavorare a un'altra storia cronologicamente complessa?

La prima stagione si è conclusa con Marty e Rust che riflettono sulla battaglia universale in corso, con quest'ultima che ha trovato un nuovo scopo nella vita dopo un'esperienza di pre-morte (e aver finalmente risolto il caso di omicidio che aveva afflitto il partner per quasi due decenni).

Del cast principale della seconda stagione, solo Ani di Rachel McAdams è sopravvissuto, scomparendo per condurre una nuova vita con la vedova di Frank Semyon Jordan (Kelly Reilly), mentre il destino dei personaggi principali della terza stagione è, ovviamente, ancora da svelare.

True Detective 4 ci sarà? Tutte le Informazioni Note sulla Prossima Stagione

Chi farà parte della nuova stagione?

Anche se ogni stagione di True Detective si è attenuta a un formato antologico (nonostante ci sono indizi occasionali che suggeriscono che tutte le stagioni si svolgono in un universo immaginario condiviso), finora ogni capitolo ha avuto una serie di personaggi principali in a sé stante.

La prima stagione è stata condotta da Matthew McConaughey nei panni di Rust Cohle e Woody Harrelson nei panni di Marty Hart, una coppia di investigatori della polizia di stato della Louisiana. Il suo seguito in California ha visto Colin Farrell nei panni del detective Ray Velcoro, Rachel McAdams nel ruolo del detective sergente Ani Bezzerides, Taylor Kitsch nel ruolo dell'ufficiale Paul Woodrugh e Vince Vaughn nel ruolo del criminale Frank Semyon.

Nella terza stagione, invece, abbiamo visto Ali nel ruolo del detective della polizia statale dell'Arkansas Wayne Hays e Stephen Dorff, nel ruolo del suo partner Roland West.

È probabile che una quarta stagione introduca un cast del tutto nuovo, ma Dorff ha detto che il creatore di True Detective Nic Pizzolatto "un giorno vorrebbe fare qualcosa per riuscire a unire tutti i personaggi".

Nel 2016, McConaughey ha confermato di aver parlato con Pizzolatto della possibile ripresa di Rust, aggiungendo: "Si potrebbe fare, ma ci deve essere il contesto giusto, nel modo giusto".

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.