Come Vendere Droga Online (In Fretta) 3: Trama, Cast, Data, Curiosità e Trailer della nuova Stagione della Serie TV Netflix

Come Vendere Droga Online (In Fretta) 3: Trama, Cast, Data, Curiosità e Trailer della nuova Stagione della Serie TV Netflix

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

"Senti, fra un paio d'anni sicuramente ci rideremo sopra. Volendo potremo vendere la storia a Netflix".

L’incredibile storia raccontata dalla serie TV Come vendere droga online (in fretta), che torna su Netflix con la terza stagione, è basata su fatti realmente accaduti. E la realtà non è poi così lontana dalla finzione come si potrebbe pensare. 

Trama e cast

Moritz Zimmermann (Maximilian Mundt), diciassette anni con un padre poliziotto, una madre assente e una sorellina star di Instagram, vive a Rinseln, provincia profonda della Germania. Con l’amico Lenny (Danilo Kamperidis), appassionato di videogiochi e costretto su una sedia a rotelle da una grave malattia, apre e chiude startup da quando è un bambino. L’ultima si chiama MyTems e Lenny ci ha messo tutto sé stesso. Quando però Lisa (Anna Lena Lenke), la fidanzata di Moritz, torna da un periodo di studio negli Stati Uniti e gli chiede una pausa, i programmi cambiano. Moritz teme che Lisa si innamorata di Dan (Damian Hardung), il bello della scuola che rifornisce le feste di ecstasy. E allora per riconquistare Lisa prende una decisione: trasformerà MyTems in MyDrugs, un sito per vendere droga online.

Nella terza stagione dello show Moritz si ritrova improvvisamente solo e cerca disperatamente di mantenere il potere come CEO della MyDrugs. Ma quando le condizioni di Lenny peggiorano e il giovane ha bisogno dell’aiuto di Moritz, i due migliori amici tornano insieme per un ultimo lavoro, con conseguenze esplosive.

Tutti i componenti del cast delle precedenti due stagioni torneranno anche per questa terza stagione. Quindi a completare il cast ci sono: Lena Urzendowsky (Kira), Leonie Wesselow (Fritzi), Luna Schaller (Gerda), Roland Riebeling (Jens Zimmermann) e Florentin Will (Hauptkommissar Benedikt).

Produzione e curiosità

Ideata da Philipp Käßbohrer e Matthias Murmann, Come Vendere Droga Online (In Fretta) è uno di quei prodotti nel panorama tedesco di Netflix ad aver conquistato tanti abbonati, anche grazie alla sua comicità e alla coinvolgente trama. 

Lo show è ispirato a una storia vera avvenuta a Lipsia, alla fine del 2013. Il diciottenne Maximilian S. creò Shiny Flakes, un negozio di droga su internet. Proprio come nella serie TV, il quartier generale dello spaccio si trovava nella cameretta del ragazzo in casa dei genitori. Espertissimo di tecnologia, Max riuscì a dare vita a un business di successo, guadagnando in poco tempo svariati milioni di euro in Bitcoin che giustificò aprendo una società fittizia di web-design. A differenza di Moritz, però, Max operava da solo, e fu proprio questo a determinare la fine di Shiny Flakes. 

Dovendo gestire tutto in autonomia Max cominciò a commettere degli errori. Sbagliò a spedire diversi pacchi, poi facilitò le indagini della polizia spedendo la merce dalle stesse caselle postali. Quando la polizia riuscì a risalire alla sua identità, il giovane tentò di distruggere tutte le prove sul suo computer senza successo. La polizia lo arrestò e gli sequestrò 320 chili di droga per un valore di 4,1 milioni di euro. Processato come minorenne, Maximilian S. fu condannato a soli sette anni di prigione. 

Gli furono anche concesse molte libertà e così, quando Netflix cominciò a girare la serie TV, Max si presentò sul set. Lo showrunner Matthias Murmann ha raccontato che il ragazzo ha persino spiegato agli autori come impacchettava l’MDMA prima di spedirlo.

Trailer e data di uscita

La terza stagione di Come Vendere Droga Online (In Fretta) sarà disponibile sulla piattaforma Netflix dal 27 luglio

Di seguito, il trailer ufficiale:

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.