Agents of S.H.I.E.L.D. 7: la Recensione del 1° Episodio dell'ultima Stagione

Agents of S.H.I.E.L.D. 7: la Recensione del 1° Episodio dell'ultima Stagione

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La settima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. inizia in grande stile! Con la prima puntata della settima e ultima stagione ripartiamo esattamente da dove eravamo rimasti con il finale della sesta. Coulson è stato risvegliato in un LMD con le sue sembianze e lo shock di questa scelta si ripercuotono non solo su quest'ultimo ma anche su alcuni altri agenti.

Non c'è tempo però per ragionare sulle scelte compiute. È una corsa contro il tempo per impedire ai Cronotoni di apportare modifiche al passato e, così facendo distruggere il presente.

New Deal

Con un titolo che è tutto un programma i nostri agenti dello scudo preferiti, seguendo la scia temporale dei Cronotoni, si ritrovano a New York nel 1931. Qui iniziano la loro ricerca, seguendo le tracce di un caso alquanto strano ed entrando presto in contatto con i Cronotoni. Riescono a prenderne uno in ostaggio e cercheranno di scoprire in che modo essi vogliano impedire la nascita dello S.H.I.E.L.D..

In questa prima puntata troviamo infatti Franklin Delano Roosevelt (da qui infatti il titolo della puntata) quando ancora non era presidente ma soltanto governatore. Coulson e i suoi infatti, conoscendo i fatti e sapendo che grazie a lui nascerà l'agenzia che in futuro diventerà lo S.H.I.E.L.D., credono di doverlo proteggere dai Cronotoni.

Il vero spettacolo dei viaggi nel passato nella letteratura fantascientifica, sta nel vantaggio di sapere perfettamente in che modo la storia si sia evoluta. Utilizzando questo espediente narrativo gli sceneggiatori di Agents of S.H.I.E.L.D. sono in grado di incastrare perfettamente la storia che vogliono raccontare.

Un altro personaggio che fa capolino mentre Coulson e Mack cercano informazioni è Koenig, un antenato dei gemelli Koenig conosciuti nelle precedenti stagioni. Proprio grazie a lui riescono a capire che probabilmente il piano dei Cronotoni è quello di ammazzare Roosevelt.

Il piano di questi ultimi però è più raffinato, perché il finale di puntata svela il vero piano dei Cronotoni, ossia quello di eliminare l'HYDRA prima che nasca, di modo che non venga mai a formarsi lo S.H.I.E.L.D. per contrastarla.

Coulson e gli altri si troveranno quindi nella spiacevole situazione di dover salvare il loro nemico giurato per poter salvaguardare la linea temporale. Come si comporteranno? 

Vi lasciamo con il promo dell'episodio 7x02, che lascia intuire qualcosa su come si evolveranno gli eventi.

Questo primo episodio della settima stagione di Agents of S.H.I.E.L.D. non fa fatica a imporsi. 

Fa subito capire che la strada per eliminare la minaccia sarà faticosa e ricca di ostacoli difficili da digerire.
Un ottima ripartenza.

madforseries.it

4,0
su 5,0

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.