Agents of S.H.I.E.L.D. 7: l'Unico Rimpianto degli Showrunner della Serie TV Marvel

Agents of S.H.I.E.L.D. 7: l'Unico Rimpianto degli Showrunner della Serie TV Marvel

Scritto da:  - 

In questi giorni, dopo 7 anni, è giunta al suo epilogo la serie Marvel Agents of S.H.I.E.L.D.concludendosi coi due episodi The End is at Hand e What We're Fighting For.

Proprio lo stesso giorno, il 12 agosto, si è tenuta un'intervista ufficiale con la stampa durante la quale il produttore esecutivo Jeffrey Bell e gli showrunner Jed Whedon e Maurissa Tancharoen hanno risposto a una serie di domande sullo show.

Una delle richieste più curiose è stata sicuramente su quali fossero i rimpianti relativi alla trama e se vi fossero parti che avrebbero voluto creare diversamente: "Avrei voluto ci fossero meno scene girate nei corridoi, che hanno inciso molto sul budget” ha risposto Bell ai giornalisti, mentre Tancharoen ha rincarato la dose aggiungendo: "Tutti ci chiedevano: ‘Perché siete di nuovo tornati in questi oscuri corridoi?’".

Per fortuna l'ultima stagione non ha avuto bisogno di così tante scene recitate al chiuso, ma nonostante tutto l'attrice co-protagonista Chloe Bennet ha voluto dire la sua e dichiarare il suo apprezzamento per le svariate fughe dai suddetti corridoi: "Non me ne parlate! Ogni giorno eravamo letteralmente in quegli antri e anche se era una scena da due minuti, noi stavamo lì a girare per ore e ore. Era davvero eccitante per tutto il cast e lo staff il poter fuggire all'aria aperta, è una cosa che influenza molto l’umore”. 

Fonte: TVLine

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.