Star Trek: Picard - Michael Chabon, Showrunner della Serie TV, parla di un Particolare Cambiamento

Star Trek: Picard - Michael Chabon, Showrunner della Serie TV, parla di un Particolare Cambiamento

Scritto da:  - 

Molti tra i fan più accaniti della saga di Star Trek si saranno certamente accorti di una differenza sostanziale tra le serie di Gene Rodenberry e Star Trek: Picard. Infatti, ogni puntata degli show passati incominciava con la voce narrante del capitano di turno dell’Enterprise o con quella di un membro dell’equipaggio.

Il showrunner Michael Chabon ci ha dato una spiegazione del motivo dell’abbandono di questo espediente narrativo
:"La narrazione fuori campo può migliorare molto una storia, ma può anche peggiorarla, secondo me funziona, rende più interessante la visione per uno spettatore, quando viene usata in modo ironico come commento ad una azione che si vede in schermo, per farci fare qualche domanda riguardo quello che vediamo, quello che ci viene detto, la sincerità del narratore o tutte e tre le cose. Penso a Sunset Boulevard o a volte in Quei Bravi Ragazzi".

Chabon ha poi continuato dicendo: "Può essere anche utile a volte per inquadrare l'azione, come in Data's Day. Ma può essere stancante se usata in ogni puntata".

Siete d’accordo con lo showrunner o preferite la classica introduzione all’episodio? Fatecelo sapere commentando sulla nostra pagina Facebook.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.