Peacemaker: ecco come il Finale di Stagione mette le Basi per il Futuro

Peacemaker: ecco come il Finale di Stagione mette le Basi per il Futuro

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La prima stagione di Peacemaker, la serie spin-off di The Suicide Squad, è da poco terminata negli Stati Uniti, segnando un nuovo record per HBO Max.

Lo show statunitense è cresciuto episodio dopo episodio, a tal punto che il pubblico che ha visto l’episodio finale era il 44% in più rispetto a quello della premiere. Non solo, l’episodio finale si è confermato come il più visto della piattaforma nelle prime 24 ore.

Nell'ultimo episodio la squadra ha affrontato la minaccia delle Farfalle aliene distruggendo la loro fonte di cibo, ovvero la Mucca. Nel seguire questa missione, tuttavia, sono venuti fuori diversi spunti per il futuro. Al termine dell'assalto è stato impostato l'arco narrativo di Judomaster (Nhut Le), l'unico sopravvissuto dell'intera operazione delle Farfalle, e i fan hanno avuto modo di vedere anche Emilia Harcourt (Jennifer Holland)che è sulla strada della guarigione. 

La missione ha portato inoltre Leota Adebayo (Danielle Brooks) - figlia di Amanda Waller (Viola Davis) - a rendere pubblica la Task Force X e le sue missioni segrete. Una mossa che ha sicuramente sconvolto la stessa Waller, e che potrebbe portare la Task Force ad essere vittima di altri attacchi in futuro. A questo punto il personaggio Leaota Adebayo, potrebbe avere più spazio nella seconda stagione, dove sarebbe interessante esplorare il suo arco narrativo e il rapporto con la madre. 

Il finale, quindi, sembra aver posto le basi per il futuro della serie della DC creata da James Gunn, che è stata da poco rinnovata.

Per conoscere ulteriori dettagli di Peacemaker, vi invitiamo a leggere la sezione dedicata!

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.