Fear the Walking Dead 6: la Teoria su Kim Dickens riguardante il Ritorno di Madison

Fear the Walking Dead 6: la Teoria su Kim Dickens riguardante il Ritorno di Madison

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Kim Dickens, ex star di Fear the Walking Dead, ha negato il suo coinvolgimento nella sesta stagione dello spin-off della popolare serie zombie di Robert Kirkman, dopo che in un trailer della nuova stagione era stata mostrata una prigioniera dai capelli biondi, che alcuni avevano il sospetto potesse trattarsi di Madison Clark, storico personaggio dello show interpretato dalla Dickens. 

Madison morì apparentemente dando fuoco ad un'orda di zombi nell'episodio della quarta stagione "No One's Gone", salvando i suoi figli, Nick e Alicia e gli amici Victor Strand e Luciana, dopo che la loro comunità fu invasa dagli zombie.

La Dickens non è più tornata nella serie da quando l'episodio è andato in onda per la prima volta nel giugno 2018, a quel punto il suo posto come leader del gruppo fu preso daMorgan Jones, personaggio conosciuto in The Walking Dead.

Ovviamente le varie teorie dei fan sono subito state soffocate sul nascere dalla stessa Dickens, dichiarando che il personaggio mostrato nel video non è il suo. Tra l'altro l'attrice ha più volte detto che il suo personaggio è morto e non lo rivedremo, ma sarà vero?

Intanto, se non l'aveste già visto, vi lasciamo di seguito proprio il trailer di cui abbiamo parlato, per farvi avere un'idea migliore riguardo la scena (dalla durata di pochissimi secondi) tanto discussa:

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.