Ecco Perché la 4° Stagione di Stranger Things sarà la Migliore della Serie TV

Ecco Perché la 4° Stagione di Stranger Things sarà la Migliore della Serie TV

Scritto da:  - 

È di recente stata pubblicata un'intervista di Shawn Levy, produttore di Stanger Things, nel quale sono state trattate alcune piccole anticipazioni in merito all'atteso quarto capitolo dello show di casa Netflix.

Tema fondamentale delle dichiarazioni di Levy è stato il rapporto della produzione degli episodi con la pandemia di Covid-19, che ha di certo rallentato parecchio i lavori di messa in scena, portando però alla luce - a detta del nostro - un lato estremamente positivo della e nella circostanza poco favorevole.

Il producer ha infatti dichiarato ai giornalisti che la situazione difficile dovuta al Coronavirus ha portato enormi ritardi e problemi legati al blocco delle attività, ma allo stesso tempo sta permettendo ai creatori di poter limare i difetti degli episodi sin dalle prime fasi di realizzazione. Nello specifico ha aggiunto che, non avendo ancora avuto comunicazioni da parte del colosso dello streaming riguardo alla data di messa in onda, tutto il comparto creativo, a partire dagli showrunner Matt e Ross Duffer, sta lavorando con estrema attenzione concentrandosi su ogni dettaglio, limando ogni piccola imperfezione: per la prima volta, infatti, i due autori hanno avuto modo di concludere la sceneggiatura prima delle riprese, rileggendola attentamente col suo contributo e modificandola quando necessario. In questo senso, Levy si è sbilanciato affermando che considera la sceneggiatura della quarta stagione di Stranger Things di elevatissima qualità, se non la migliore in assoluto per quel che concerne il fortunato serial.

Consci che le parole del produttore abbiano stuzzicato la curiosità dei fan, già spiazzati dalla conclusione della terza stagione, rimaniamo in attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali da parte di Netflix sull'ultima incarnazione di una delle sue serie di punta.

Fonte: Collider

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.