Carole Baskin fa Causa a Netflix per un Filmato in Tiger King 2

Carole Baskin fa Causa a Netflix per un Filmato in Tiger King 2

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Aria di guai per Netflix: Carole Baskin ha fatto causa allo streamer per aver utilizzato le sue riprese nella prossima stagione di Tiger King 2.

La Baskin e suo marito, Howard Baskin, hanno citato il colosso dello streaming e la società di produzione Royal Goode Productions. Secondo i documenti, ottenuti da Variety, Baskin sostiene che la Royal Goode Productions abbia violato il contratto continuando a utilizzare filmati di lei e suo marito in Tiger King 2, dal momento che avevano firmato solo i moduli di rilascio dell'apparizione per il primo documentario. Netflix ha rifiutato di commentare la questione.

"Visto che l'Appearance Releases limitava l'uso da parte della Royal Goode Productions delle riprese dei Baskins e di Big Cat Rescue al singolo film documentario iniziale, i Baskins credevano che qualsiasi sequel non avrebbe incluso nessuno dei loro filmati", si legge nel documento, affermando anche che i Baskin sono rimasti sorpresi di vedere che il loro filmato è stato utilizzato nel trailer del secondo capitolo. “Utilizzando le riprese del film Baskins e Big Cat Rescue assicurato da Royal Goode Productions sotto le Appearance Releases in 'sizzle reels' e trailer promozionali per il sequel intitolato 'Tiger King 2', i Convenuti violano i termini del Rilasci di aspetto".

Di seguito il trailer in questione.

Secondo i documenti, i Baskin chiedono a Netflix e Royal Goode Productions di rimuovere tutti i filmati da Tiger King 2 con la ferma volontà di portare il caso davanti a una giuria.

La coppia ha espresso il suo disprezzo per i nuovi episodi, affermando:
"Non chiamerei Eric Goode o Rebecca Chaiklin veri documentaristi. Voglio dire, è solo un incendio in un cassonetto di un reality show".

Nella causa, la Baskin elenca anche le sue perplessità riguardo alla docuserie, sostenendo che il progetto che le era stato originariamente descritto come "un'esposizione dell'allevamento di grandi felini e del commercio di cuccioli simile al film documentario intitolato 'Blackfish'”.

Carole Baskin ha ripetutamente negato qualsiasi coinvolgimento nella scomparsa del suo primo marito, Don Lewis, nel secondo capitolo di Tiger King, che farà il suo debutto sulla piattaforma di streaming Netflix il prossimo 17 novembre.

Fonte: Variety

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.