Annunciata la 2° Stagione di The End of the F***ing World

Annunciata la 2° Stagione di The End of the F***ing World

Scritto da:  - 

Una serie molto particolare, da vedere tutta d’un fiato, andata in onda su Netflix lo scorso gennaio e nata per concludersi con un’unica stagione

Probabilmente a causa dell’enorme successo ottenuto, pero', The End of the F***ing World si prepara ad avere un seguito.
Ad annunciarlo, la stessa piattaforma streaming attraverso il suo canale ufficiale Instagram, e il profilo twitter della originale serie tv.

Post Instagram sulla seconda stagione di The End of the F***ing World

Soddisfazione ed entusiasmo per il rinnovo sono stati espressi in un comunicato da Ian Katz, capo programmazione di Channel 4, rete britannica su cui va in onda TEOTFW nel Regno Unito: The End of the F***ing World è stata una delle serie più originali e seducenti prodotte in Gran Bretagna negli ultimi anni. Sono molto orgoglioso che Channel 4 l'abbia portata sullo schermo e più che entusiasta del fatto che Charlie (Charlie Covell, sceneggiatrice della serie NDR) e il brillante team a Clerkenwell ci daranno un secondo assaggio".

Che dire? Anche noi ne siamo felici. Si tratta davvero di un prodotto molto originale, con una trama tragicomica e a tratti surreale, capace di tenere attaccato il pubblico allo schermo con il suo black humor brillante e sagace
I due giovani attori, sono alla loro prima vera prova come personaggio principali di una serie. Jessica Barden ha precedentemente interpretato il personaggio di Justine nella serie Penny Dreadful, Alex Lawther, invece, recentemente recitato in un'episodio della serie Black Mirror.

Per ora non si hanno altre notizie in merito alla data del rilascio, che presumibilmente avverrà nel 2019.

A presto con i nuovi aggiornamenti.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.