Ryan Murphy mostrerà un'anteprima della Serie TV Hollywood e donerà 100.000 Dollari alla MPTF

Ryan Murphy mostrerà un'anteprima della Serie TV Hollywood e donerà 100.000 Dollari alla MPTF

Scritto da:  - 

Ryan Murphy sta portando Hollywood...a Hollywood. Il produttore televisivo vincitore agli Emmy sta offrendo a pochi fortunati un'anteprima della sua serie Netflix prima della premiere del 1° maggio.

I primi tre episodi della serie andranno in onda sul canale interno della MPTF e includeranno delle domande e risposte esclusive con il cast. Inoltre, Netflix sta donando altri 100.000 dollari (oltre al milione precedentemente donato) al fondo per le difficoltà del settore a beneficio dell'MPTF, quota che anche lo stesso Murphy ha personalmente offerto. 

"Fare di Hollywood una favola revisionista della nostra era d'oro mi ha mostrato cosa può succedere quando le persone si uniscono di fronte alle avversità", ha detto Murphy. "Sono onorato di poter fornire supporto durante questo periodo devastante per i residenti di MPTF, molti dei quali hanno costruito questo settore e creato intrattenimento che continua a ispirare così tanti di noi ancora oggi".

Creata da Murphy e Ian Brennan, Hollywood segue un gruppo di aspiranti attori e cineasti di Hollywood durante la Seconda Guerra Mondiale. Con Daren Corenswet, Darren Criss, Jeremy Pope, Laura Harrier, Samara Weaving, Dylan McDermott, Holland Taylor, Patti LuPone e Jim Parsons, i personaggi della serie offrono ciascuno una prospettiva specifica durante l'Età dell'Oro, mettendo in luce le ingiustizie legate a razza, genere e sessualità che continuano ancora oggi.

La casa MPTF è stata gravemente colpita dalla pandemia di Coronavirus. La scorsa settimana, il Motion Picture & Television Fund ha messo insieme contributi per raddoppiare i 250.000 dollari promessi dalla John and Marilyn Wells Family Foundation per aiutare a sostenere i costi di DPI e cibo per il personale sanitario nella casa di cura a Woodland Hills, dove sono morti sei residenti a causa del COVID-19. 

Fonte: Deadline

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.